Vie sacre Expo&Festival: Foggia quartiere fieristico dal 17 al 20 ottobre 2013

www.viesacre.eu

Quest’anno BITREL, La Borsa Internazionale del Turismo Religioso, dei Pellegrinaggi e dei Cammini – fortemente voluta e sostenuta dall’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, e frutto della collaborazione e cooperazione tra numerose provincie e comuni locali – si amplia e si trasforma in “Vie Sacre Expo & Festival”. Tutto questo grazie al successo dell’edizione 2012, che ha visto la partecipazione di sedici paesi ed è stata eletta sede della presentazione ufficiale della Giornata mondiale della Gioventù del Brasile che si è tenuta a Rio de Janeiro nel luglio del 2013.

Vie Sacre Expo & Festival

“VieSacre EXPO & FEST è l’appuntamento annuale con l’area espositiva e il festival, che nel 2013 giungono alla terza edizione con crescente successo di pubblico e di critica per la loro narrazione del Bel Paese attraverso la luce particolare dei Percorsi e delle Manifestazioni del Sacro.
E’ la prima e unica manifestazione italiana dedicata al “Paesaggio Culturale”, al centro del quale riscoprire la Bellezza che ci circonda e che può essere esplorata per l’ampiezza di connessioni naturali, religiose, artistiche e culturali presenti. E può dunque diventare nodo centrale nella proposta di “sistemi produttivi culturali” che vedano nelle matrici rurali, nella tradizione popolare autentica e nella profonda devozione dei popoli, un motivo di nuova proposizione ai mercati, finalmente integrato nelle diverse articolazioni: beni culturali materiali e immateriali, heritage, ambiente, turismo sostenibile, mobilità lenta e riscoperta delle eccellenze produttive, artigianali e agroalimentari.

UNA MANIFESTAZIONE, DUE APPUNTAMENTI
Oggi tutto questo è possibile attraverso i due appuntamenti congiunti ad ottobre, fortemente integrati e complementari:
– l’EXPO che, con i suoi Saloni specializzati presso la Fiera di Foggia, si offre come straordinaria vetrina per la valorizzazione dei paesaggi culturali attraverso le nuove forme di turismo sostenibile, per la promozione delle qualità italiane nelle produzioni di eccellenza – nell’arte sacra, nell’artigianato e nell’enogastronomia.
– il FESTIVAL euromediterraneo di arti varie e rievocazioni storiche, che intende rappresentare l’infinita ricchezza delle tradizioni popolari e dei patrimoni immateriali dell’Italia, crocevia di culture e sede ideale del dialogo tra i popoli, in un confronto aperto con le altre sponde del Mediterraneo e l’Oriente.

PROMUOVE IL BRAND ITALIA, LE DESTINAZIONI, I TERRITORI
Oltre a presentarsi come appuntamento fieristico e divulgativo, prevede un educational tour e un’importante agenda appuntamenti per far incontrare l’offerta ampia e plurale dei territori con la domanda internazionale: gli Operatori incontreranno agenzie di viaggio, tour operator, strutture ricettive, fornitori di servizi, destinazioni, enti culturali ed ecclesiastici, musei e organizzatori di eventi, per aggiornare i cataloghi di turismo e pellegrinaggio con proposte di mobilità lenta, esperienze autentiche e momenti fortemente emozionali.
L’EXPO è inoltre un momento straordinariamente qualificato per far incontrare artisti, artigiani e fornitori qualificati di beni, servizi ed eventi per Enti ecclesiastici e Pubbliche Amministrazioni.”